Communication Flowering: empatia, relazioni e qualità della vita

con Arshad Moscogiuri 

 

“Divertente, profondo, entusiasmante, coinvolgente. Questo corso mi ha trasmesso una grande positività. L’argomento Empatia è di per sé un argomento particolarmente coinvolgente per me. Il modo in cui è stato tenuto, alternando momenti di risate e leggerezza a momenti di grande serietà e profondità, è stato veramente molto piacevole. Tutti gli argomenti, dal primo all’ultimo, mi hanno interessato moltissimo e dato modo di pensare un po’ più nel profondo a cose che spesso prendiamo con leggerezza, o sulle quali non ci fermiamo troppo a pensare. Pienamente soddisfatta!” Silvia P., 28 anni, impiegata amministrativa, Forlì

“Il corso sull’empatia e le relazioni è stato pratico e, sebbene con un approccio fondato sul buon senso, è stato anche profondo e sento che sarò in grado di applicare le lezioni che ho appreso a tutte le relazioni della mia vita per migliorarle, inclusa la relazione con me stessa.” Emer C., 45 anni, manager, Dublin, Ireland

leggi: i commenti di chi ha partecipato a questo tipo di corso

 

informazioni sul corso

  • da sabato 28 a domenica 29 ottobre
  • orari: sabato       09.oo - 13.oo / 14.3o - 19.oo / 21.3o - 23.oo
              domenica   09.oo - 13.oo / 14.3o - 18.3o
  • location: Osho Arihant - Via Alpicella 28, Varazze (SV)

 

temi del corso

Questo corso porta informazioni, tecniche ed esperienze capaci di trasformare e migliorare la qualità della nostra vita. La comunicazione umana è vista e trattata da una prospettiva del tutto innovativa e rivoluzionaria. Passando dai fondamenti psicologici della comunicazione, l’approccio si arricchisce della consapevolezza empatica e delle qualità di centratura e presenza interiore, rivelando aspetti e dinamiche essenziali del modo in cui ci rapportiamo a noi stessi, agli altri e all’ambiente che ci circonda. Nel corso, Arshad riunisce elementi della sua ricerca e del suo lavoro sperimentati con successo nell’insegnamento, nei gruppi, nel counseling e nel coaching per professionisti. Le chiavi che si rendono accessibili ai partecipanti sono essenziali per il benessere interiore, per costruire relazioni sane, per ottenere fluidità e serenità nella vita quotidiana e nel lavoro.

Durante il corso
Comunicazione e linguaggio – Comunicazione verbale, paraverbale e non verbale - Che cos’è l’empatia – La differenza tra empatia e simpatia - Empatia cognitiva ed empatia affettiva - La risposta appropriata - Gradi di empatia - Un nuovo concetto di malvagità – L’erosione empatica collettiva – L’erosione empatica individuale – Empatia e relazioni – Percepire sé - Percepire l’altro – Come siamo percepiti dall’altro: la differenza tra reputazione e identità – Profili e disturbi dell’empatia – Empatia e relazioni d’aiuto – Empatia ed evoluzione - Empatia Globale – Le posizioni di vita – Il triangolo drammatico di Karpman - Chiavi empatiche per lo sviluppo delle relazioni - Corretta comunicazione empatica

Esperienze
Quanto sei empatico/a oggettivamente e quanto credevi di esserlo - Leggi la mente negli occhi: abilità di empatia cognitiva - Empathetic Games (motorietà, collaborazione ed empatia) – La linea del Quoziente Empatico - L'arte del Kiai - Centratura Empatica: la connessione Hara-Cuore - Gli occhi del cuore – Fiducia e comunicazione - Sharing - Meditazioni

 

Sessioni individuali
Lunedi 30 ottobre Arshad è disponibile a Varazze) per sessioni individuali di CounselingPer info scrivi qui

perché partecipare ai corsi

 

“Un essere umano è parte di un tutto che chiamiamo 'universo', una parte limitata nel tempo e nello spazio. Sperimenta se stesso, i pensieri e le sensazioni come qualcosa di separato dal resto, in quella che è una specie di illusione ottica della coscienza. Questa illusione è una sorta di prigione, che ci limita ai nostri desideri personali e all'affetto per le poche persone che ci sono più vicine. Il nostro compito è quello di liberarci da questa prigione, allargando in centri concentrici la nostra compassione, per abbracciare tutte le creature viventi e tutta la natura nella sua bellezza.” Albert Einstein